MOLLY

COME PRENOTARE:

Contattaci:
Tel. 02.36503740 – biglietteria@pacta.org

Gruppi organizzati, dal lun al ven:
Tel. 02.36503740 – promozione@pacta.org

Gruppi scolastici, dal lun al ven:
Tel. 02.36503740 – ufficioscuole@pacta.org

MOLLY

MOLLY

Ottobre 7, 2022 - Ottobre 9, 2022 8:45 pm - 7:00 pm

MOLLY

​Molly prende vita dalle pagine dell’Ulisse di Joyce e si incammina nel nostro presente diradando le nebbie di un esistere che mette a confronto il vivere di due donne specchio di una stessa esistenza.

Nella segreteria di uno studio medico, una giovane e bella trentenne, Molly Bloom, cerca di ottenere un intervento di chirurgia estetica, ma l’assegno con cui avrebbe dovuto pagarlo si è rivelato scoperto. Fra la segretaria Alma, che la riceve, e Molly inizia un dialogo sempre più personale che tocca i temi delle loro vite, fino a arrivare alle loro intimità più profonde: amori, vita coniugale, amicizie, aspirazioni professionali.

Resta un’agenda degli appuntamenti fatta di pagine bianche tra le quali si dissolve la figura di Alma lasciando una rosa che racchiude tra i suoi petali le vite di una e di tante donne.

NOTE DI REGIA:

Molly Bloom è certamente un personaggio chiave della letteratura, sul personaggio della moglie di Leopold Bloom la critica ha scritto e detto di tutto. Noi eravamo affascinate dal suo narcisismo al limite del patologico, dalla sua inguaribile voglia di sedurre, qualcosa che trascende anche il piacere sessuale, dal suo essere in qualche modo invincibile e intoccabile, come la vita stessa, dalla sua sublime indifferenza per tutto ciò che non riguarda lei, i suoi sogni, i suoi progetti e le il suo benessere.

Per questo ci siamo chieste come sarebbe stata una Molly di oggi, fra social e miti televisivi e anche una Molly invecchiata, senza più la bellezza e la sfrontatezza della giovinezza. Alma è pacata, ironica, in definitiva una vincente, nonostante la sua vita personale sia andata a rotoli, fra un marito ormai anziano ma soprattutto spento e debole e una figlia che non vuole più vederla.

Paradossalmente a salvarla da sé stessa e dalle sue ossessioni di successo, bellezza e seduzione è stato un cancro che le ha fatto rischiare la vita e l’ha messa di fronte alle sue contraddizioni, mostrandogliele finalmente senza veli. E’ una donna che attraverso la sofferenza ha trovato la pace interiore e l’equilibrio.

CAST:

Di Ester Palma e Giovanna Biraghi
Con Cristina Golotta e Maria Sofia Palmieri
Musiche Eugenio Tassitano
Scene Tiziano Fario
Regia Filippo d’Alessio
Produzione Seven Cults